Pavimento in marmo per il soggiorno

0
2

Il marmo in particolar modo è considerato la pietra naturale più elegante che esista

Il marmo, il travertino, l’ardesia e il granito sono tutte pietre naturali scelte da sempre per le pavimentare l’abitazione grazie, soprattutto, alla resa estetica che riescono a donare ad ogni ambiente.

Il marmo in particolar modo è considerato la pietra naturale più elegante che esista.

Effettivamente i suoi colori, la lucentezza e le venature caratteristiche sono in grado di rendere un ambiente raffinato ed elegante.

Proprio per questo motivo il marmo è un tipo di materiale scelto anche per la pavimentazione delle sale.

I soggiorni infatti sono il punto di ingresso delle abitazioni oltre che il luogo in cui si intrattengono gli ospiti e quindi il marmo risulta perfetto come biglietto da visita per tutta la casa.

Queste considerazioni però funzionano solo quando si parla di un salotto non particolarmente vissuto.

Il marmo è infatti una pietra fredda che rende anche l’ambiente circostante non particolarmente rilassante.

Inoltre non dona buone sensazioni al calpestio. In case quindi in cui vi siano per esempio dei bambini molto piccoli il marmo in salotto potrebbe non essere la scelta più adatta.

Il soggiorno necessita di un pavimento resistente e il marmo è senza dubbio una pietra che se trattata con qualche precauzione può essere considerata eterna.

Bisogna stare attenti solo che non cadano sul pavimento oggetti appuntiti o sostanze aggressive.

Il pavimento in marmo potrebbe, infatti, scalfirsi a causa della sua durezza o macchiarsi in modo irrimediabile a causa della sua eccessiva porosità. Il salotto fortunatamente non è però una stanza in cui capitano spesso questo tipo di inconvenienti.

Il marmo si adatta facilmente ad ogni ambiente ma per ottenere l’effetto elegante desiderato è sempre meglio scegliere mobili altrettanto eleganti e raffinati. Senza dubbio infatti si sposa alla perfezione con un arredamento classico.

Per quanto riguarda le finiture è consigliabile scegliere l’effetto anticato e l’effetto burattato solo nel caso di ambienti rustici mentre l’effetto spazzolato non è particolarmente consigliato.

Immagini da www.ragusamarmi.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here