Il pavimento in moquette per le scale

0
2

Il pavimento in moquette per le scale interne: pregi e difetti, colorazioni, effetto estetico, abbinamenti, manutenzione, posa e pulizia

La moquette è essenzialmente un rivestimento tessile per pavimentazioni, costituito da un supporto in lattice di gomma, juta o materiale sintetico nel quale vengono innestati differenti tipi di filati naturali o sintetici.

Si tratta di un tipo di pavimentazione molto conosciuto ed utilizzato anche se nel nostro paese soprattutto per quanto riguarda gli ambienti domestici non viene impiegato così spesso come ad esempio accade in altri stati del nord Europa o nei paesi anglosassoni dove rappresenta la scelta più usuale.

Rimane comunque un sinonimo di eleganza e raffinatezza per i pavimenti, con caratteristiche di intimità e calore legate alle sue proprietà tecniche che lo rendono un materiale isolante sia acusticamente che termicamente, facilmente manutenibile ed impagabile per la sensazione di confort che trasmette e per il fatto che permette di camminare scalzi non avvertendo freddo.

Inoltre la moquette aiuta a migliorare l’igiene di casa, ovviamente a patto di passare spesso l’aspirapolvere, o ancor meglio il battitappeto, perché riduce sino all’80% le polveri in sospensione presenti in un locale evitando che si diffondano nell’aria che respiriamo.

Accanto agli utilizzi tradizionali che vengono fatti di questo materiale (solitamente viene posato nelle camere, nelle sale e nei corridoi) e che sono apprezzati da molti, è possibile impiegarlo anche per rivestire le scale. Il modo più comune e tradizionale di impiego della moquette sulle scale è la “passatoia”, soprattutto nelle case di un tempo su materiali un po’ freddi, nonché scivolosi, quali possono essere le pietre lucidate (dal marmo, al granito, al travertino), era ed è tuttora frequentissimo l’utilizzo di una “striscia di materiale tessile” che contribuisce a rendere l’ingresso e le scale ambienti più personali, caldi, accoglienti e pratici.

Al posto della tradizionale passatoia può risultare comunque molto elegante e piacevole utilizzare la moquette per rivestire tutte le scale, ovviamente parliamo di scale in muratura (e non in pietra) e di utilizzo della moquette come alternativa ad un altro rivestimento, che potrebbe essere ad esempio il cotto o la ceramica; è possibile anche rivestire i singoli gradini di scale a giorno.

Solitamente la scelta ricade sull’agugliato perché è resistente e allo stesso tempo più sottile rispetto alle altre tipologie di moquette, inoltre si adatta molto bene agli spigoli dei gradini e può essere tagliato facilmente nella larghezza desiderata senza sfilacciarsi.

La moquette velour è sicuramente da escludere perché troppo delicata per una scala, così come per i corridoi e tutti quegli ambienti che prevedono un passaggio frequente di persone, mentre solitamente si tende a non impiegare quella bouclèe perché sebbene adatta da un punto di vista estetico e di resistenza è più difficilmente sagomabile rispetto a quella agugliata.

Nella pratica il fissaggio della moquette sulla scala si può effettuare in diversi modi: o semplicemente incollandola con un adesivo a doppia spalmatura, in modo tale che soprattutto sui gradini ed intorno ali spigoli il materiale rimanga ben aderente, oppure collocando delle aste apposite (formate da canne e occhioli e solitamente realizzate in ottone), le stesse utilizzate per la passatoia, tra la pedata e l’alzata dei gradini, mentre in alto ed in basso la moquette viene bloccata con delle lamine sottoporta.

In questo secondo caso poi sugli scalini, per una maggiore sicurezza, la moquette può essere stabilizzata con alcuni tratti di nastro biadesivo.

Se si decide di utilizzare una moquette per le proprie scale è possibile sbizzarrirsi con un’infinita varietà di colori e fantasie anche se sarà bene evitare le tonalità troppo chiare e troppo e piuttosto optare per toni intermedi o tinte melange meno sporchevoli.

In ogni caso questo materiale poi si sposa tranquillamente con qualunque stile di arredamento.

Rispetto alla posa della moquette sulle scale l’unico inconveniente è la pulizia perché effettivamente non è particolarmente comodo né facile passare il battitappeto o l’aspirapolvere portandoseli su e giù dai gradini, risulta però un materiale particolarmente indicato nelle case dove ci sono bambini, non solo perché caldo ma anche perché morbido e allo stesso tempo antiscivolo.

Immagini tratte da: www.decofinder.com e www.marettistairs.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here