Il pavimento per l’ingresso con la moquette

0
2

Tipologie di pavimenti in moquette per l’ingresso: particolarità, pregi e difetti, effetto estetico, materiali, pulizia

La moquette è una tipologia di pavimentazione conosciutissima, anche se nel nostro paese (soprattutto in ambito residenziale), a differenza dei paesi anglosassoni che ne fanno ampissimo uso in qualsiasi ambiente della casa, non è molto in voga, nonostante ultimamente vi sia stata una generale riscoperta di questo materiale in tutto il panorama europeo.

Tecnicamente parlando, la moquette è un tipo di rivestimento costituito da un sottofondo, solitamente è realizzato in gomma, lattice, juta, o materiale sintetico, nel quale vengono innestati differenti tipi di filati, che possono essere sia naturali (la lana è quello maggiormente utilizzato) che sintetici.

Attualmente esistono molti tipi di moquette in commercio, ma fondamentalmente è possibile ricondurli tutti a tre categorie differenti:

  • Moquet Bouclè si distingue dalle altre per i caratteristici peli ad occhiello, morbida ma estremamente robusta e resistente all’usura, non trattiene le impronte ed è dotata di un sottofondo in Juta o lattice.
  • Proprio per le sue proprietà è l’ideale per ambienti dove il passaggio di persone è elevato ed anche per le zone d’ingresso che sono quelle a più alto rischio d’impronta.
  • Moquette Velour (o Velluto) è anch’essa dotata di sottofondo ma può essere sia rasata, cha a pelo corto, che frisées (ovvero realizzata con fili ritorti indipendenti l’uno dall’altro), normalmente comunque si presenta con un aspetto uniforme e compatto.
  • Si tratta sicuramente della tipologia di moquette più delicata e dunque la meno adatta come pavimentazione dell’ingresso; si presta piuttosto ad essere impiegata in camera da letto poiché risulta essere sensibile alle impronte ed in generale abbastanza difficile da pulire poiché tende a trattenere lo sporco.
  • Moquette Agugliata a fronte di una minor sofficezza e di un’elasticità limitata, rispetto alle altre due tipologie di moquette è molto compatta e resistente all’usura ed è priva di sottofondo; ha il pelo corto o rasato e può essere contraddistinta da superfici lisce oppure lavorate.
  • È particolarmente adatta per gli ambienti in cui il passaggio è molto frequente, come appunto ingressi e corridoi (non solo di case ma anche e soprattutto di uffici).

Al di là del fattore estetico, per cui o piace o non piace, un pavimento rivestito con la moquette ha degli indubbi vantaggi: innanzitutto funge da isolante acustico e termico, poi è una soluzione economicamente vantaggiosa e di facile manutenzione, infine è impagabile la sensazione di poter entrare in casa, togliersi le scarpe e poter camminare scalzi non avvertendo freddo.

Proprio per queste motivazioni è particolarmente indicata nelle case dove ci sono bambini, anche perché è antiscivolo.

Inoltre l’opinione diffusa secondo cui una moquette è il luogo di naturale elezione degli acari è assolutamente da sfatare: una moquette infatti riduce sino all’80% delle polveri in sospensione presenti in un locale evitando che si diffondano nell’aria che respiriamo, per cui a patto di passare l’aspirapolvere, o ancor meglio il battitappeto, aiuta a migliorare l’igiene di casa.

La moquette è una soluzione a cui si ricorre spessissimo in caso di interventi di ristrutturazione poiché senza spaccare nulla può essere tranquillamente, velocemente ed economicamente posata sopra il vecchio pavimento; inoltre si trova spessissimo nei grandi alberghi, sia nelle stanze, che nei corridoi e nelle zone comuni, dove contribuisce a rendere gli ambienti eleganti e allo stesso tempo accoglienti.

Se si decide di utilizzare una moquette per il proprio pavimento d’ingresso è bene evitare non solo le tonalità troppo chiare sulle quali lo sporco si vede immediatamente, ma anche quelle troppo scure su cui ogni granello di  polvere salta immediatamente all’occhio; è consigliabile allora optare per toni intermedi o meglio ancora per tinte melange. In ogni caso una moquette contribuirà a rendere il vostro ingresso un luogo caldo, accogliente e familiare.

Questo tipo di materiale poi si sposa tranquillamente con qualunque stile di arredamento, da quello più classico a quello più moderno; ovviamente bisognerà valutare di volta in volta qual è la tipologia di filato e quali sono i colori o le fantasie più adatte al nostro ambiente, tenendo presente che a richiesta si possono avere fantasie personalizzate.

Immagini tratte da: www.moquette-pavimenti.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here