Pavimento in travertino per la cucina

0
2
Pavimento travertino in cucina

Il travertino in cucina è ormai una realtà molto diffusa sia per le maggiori esigenze estetiche richieste dai produttori delle cucine che lo impiegano sempre più spesso sui top sia per soddisfare il gusto di chi vuole un pavimento sobrio ma di grande eleganza

Il Travertino, così come il marmo, il granito e l’ardesia, è una pietra naturale, più esattamente è un particolare tipo di marmo con caratteristiche differenti.

 

 

Questa diversità di caratteristiche danno al citato materiale caratteristiche visive diverse dal marmo che si presenta più compatto e con sfumature di colori molto più diversificate.

La particolarità del travertino è, innanzitutto, la compattezza che è dovuta sia alla posizione sia al livelli d’infiltrazione d’acqua avvenuto nel tempo.

La colorazione dipende dagli agenti esterni che hanno influenzato la sedimentazione del carbonato di calcio, ad esempio un’alluvione che può scurisce in maniera significativa o meno la pietra.

Passando ad analizzare la vocazione di questo materiale ad essere utilizzato in cucina, si può sicuramenteaffermare che non è la migliore alternativa, non per l’innegabile bellezza ma per le caratteristiche tecniche come ad esempio la porosità e la durezza che danno un non eccelso coefficiente di usura.

 

Un processo sempre più utilizzato ultimamente sia per i pavimenti sia per i top sia per i rivestimenti è la resinatura, anche detta stuccatura: è un trattamento applicato al travertino per riempire i fori tipici di questo materiale con la duplice funzione di colmare la porosità e la discontinuità della superficie, oltre che un’ottima impermeabilizzazione della pietra.

In questo modo si evitano macchie per assorbimento e rinforza da eventuali scalfiture, possibili in un ambiente frequentato come la cucina.

 

Molte ditte sono, oggi, specializzate in questi trattamenti; il travertino in cucina è ormai una realtà molto diffusa sia per le maggiori esigenze estetiche richieste dai produttori delle cucine che lo impiegano sempre più spesso sui top sia per soddisfare il gusto di chi vuole un pavimento sobrio ma di grande eleganza a costo di eseguire pulizie più frequenti al fine di mantenere intatto il fascino di una delle più belle pietre che la natura ci offre.

Immagini da www.eurasian.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here