Il travertino per il pavimento del bagno

0
2

Proprio come il marmo anche il travertino non può essere considerato un materiale idoneo per la pavimentazione del bagno ma spesso utilizzata con alcune precauzioni

Proprio come il marmo anche il travertino non può essere considerato un materiale idoneo per la pavimentazione del bagno ma spesso utilizzata con alcune precauzioni.

 

Il travertino è una pietra naturale particolarmente elegante capace di donare raffinatezza all’ambiente in cui viene posto. È un materiale sobrio che quindi può essere abbinato a qualsiasi tipo di arredamento da quello più classico a quello più eccentrico.

La sua bellezza è dovuta senza dubbio alla meravigliosa varietà di colorazioni in cui il travertino è disponibile. La sfumatura di colorazioni è del tutto naturale ed è dovuta ad agenti esterni che hanno influenzato la formazione del carbonato di calcio.

Proprio per la bellezza e l’eleganza il travertino viene spesso scelto per la pavimentazione dei bagni.

Il travertino però è un materiale duro e poroso e queste due caratteristiche non lo rendono adatto a sopportare l’usura a cui è soggetto il pavimento di un bagno.

La sua durezza lo rende particolarmente soggetto a essere graffiato e scalfito in modo irrimediabile soprattutto entrando in contatto con oggetti metallici e appuntiti.

La sua porosità lo rende invece assorbente.

In bagno sono solitamente utilizzati prodotti come saponi detergenti e cosmetici che possiedono nella loro composizione sostanze aggressive che potrebbero essere dannose per il pavimento.

Una volta assorbite a causa della porosità infatti si formerebbero delle macchie che non è più possibile cancellare.

Esistono alcuni trattamenti di resinatura o stuccatura intervengono sulla superficie di questa pietra riempiendone i pori, livellandola e rendendola impermeabile.

Questi trattamenti sono senza dubbio complicati e costosi, proprio come i trattamenti per il marmo, ma è anche vero che ormai sono praticati frequentemente con ottimi risultati anche su scala industriale. Grazie a questi trattamenti il travertino viene trasformato da materiale non idoneo a materiale ottimo per la stanza da bagno.

Per mantenere intatto il pavimento in travertino in bagno è necessaria una pulizia costante con un panno umido.

Immagine bagno da: http://www.silman.it/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here