Il parquet per il pavimento del bagno

0
2
parquet in bagno

Parquet in bagno? Oggi sì, Grazie ai tipi di legni più stabili e duraturi

Il parquet è una pavimentazione usata prevalentemente in soggiorno, corridoi e camere da letto ma recentemente è diventato protagonista anche in ambienti apparentemente ostili a questo materiale come la cucina e il bagno; tutto ciò è possibile grazie ai recenti trattamenti specifici per il legno che lo protegge efficacemente da acqua e macchie.

Due sono le possibilità di avere il parquet nella stanza da bagno: il tradizionale e il prefinito.

Il tradizionale è più adatto a questo ambiente in quanto è interamente in legno pregiato di alto spessore in modo tale da permettere diverse levigature dopo anni di utilizzo.

 

Il prefinito essendo composto da uno strato sottile in legno pregiato sopra uno strato di legno tenero è meno indicato per la pavimentazione del bagno perchè non rigenerabile.

In moltissimi casi, se si vuol posare il parquet in bagno, viene eseguita una diversificazione di pavimento: parquet per ambienti meno soggetti ad umidità e ceramica o pietra per bordo vasca o zona wc.

La caratteristica fondamentale del legno in bagno è l’essenza impiegata per il trattamento; esistono diverse tipologie di essenza sia per conferire al legno una determinata colorazione sia per risaltare una venatura sia per imprimere la tonalità sia, ancor più, per proteggere il parquet in relazione alla stanza di posa.

Bisogna aggiungere che, parlando di bagni, dove il fattore umidità è molto rilevante, i legni più stabili e duraturi sono essenzialmente quattro: il teak, il merbau, l’iroko e il doussiè, tutti legni di origine straniera.

Il teak è un legno afro-asiatico, colorazione tabacco, usato anche sulle imbarcazioni, quindi molto stabile.

Il merbau è di origine asiatica, molto duro e stabile con colorazioni tendenti al giallo bruno.

L’iroko è giallasto, adatto in ambienti umidi, con la caratteristica di cambiare colorazione in base all’esposizione alla luce.

Il doussiè, infine, ha ottime caratteristiche che ben si adattano a stanze difficili come il bagno e la cucina ed ha una colorazione particolare tendente al rosso.

Anche in bagno, quindi, il parquet è oggi una realtà.

Immagine da http://www.parquetcompany.it/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here