Bagno

0
2
Il pavimento del bagno

Tipi di materiali per i pavimenti del bagno

Il bagno è una delle stanze maggiormente utilizzate ed, in molti casi, uno degli ambienti più curati: il bagno, infatti, rispecchia in molti casi l’intimità della famiglia e quindi necessita di un ambiente accogliente e confortevole; c’è da aggiungere, poi, che il bagno viene spesso usato anche dagli ospiti presenti in casa quindi deve racchiudere un tocco di stile, accoglienza e buon gusto.

In molti casi, l’abitazione è munita di più di un bagno…nel caso di abitazioni di lusso possiamo trovarne diversi, alcuni dedicati addirittura agli ospiti.

Nella stragrande maggioranza dei casi, però, si ha un bagno principale ed un di servizio dove svolgere anche faccende domestiche come il bucato.

In quest’ultimo caso si cerca di arredare il bagno in modo da risultare luminoso e di facile pulizia: tipicamente vengono usate piastrelle chiare, bianche in particolar modo, così come i rivestimenti delle pareti; il materiale maggiormente utilizzato è la ceramica nelle sue varie forme, monocottura, bicottura e gres porcellanato.

Le piastrelle devono necessariamente essere resistenti sia all’usura che alla rottura affinchè possa ospitare senza problemi elettrodomestici pesanti quali lavatrici ed asciugatrici.

Il bagno principale dell’abitazione, invece, è generalmente più curato sia come arredamento sia come pavimentazione sia come rivestimenti.

Si sceglieranno sanitari sospesi o con inserti in materiali pregiati (legno o cristallo) piuttosto che semplici sanitari con piede, si sceglieranno vasche o docce idromassaggio piuttosto che tradizionali, rivestimenti decorati piuttosto che tinta unita e pavimenti in pietra o piastrelle particolari anzichè ceramica chiara.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here