Linoleum

0
4

Pavimento in linoleum, sono particolarmente adatti in cucina perché impermeabili e facili da pulire

pavimento linoleum

Il linoleum è un materiale naturale al cento per cento, ecologico e riciclabile.

Il suo ingrediente fondamentale è l’olio di lino.

Questo olio subisce un processo di ossidificazione dal quale si crea una pellicola comunemente chiamata cemento.

La pellicola viene lasciata riposare e in seguito viene spezzettata ed inserita nell’apposito impianto di miscelazione insieme ad altri ingredienti naturali tra i quali dobbiamo ricordare la resina, che aiuta a rendere il materiale resistente ed elastico, il calcare, il carbonato di calcio e la farina di sughero.

I pigmenti coloranti naturali vengono legati tra di loro grazie alla presenta della farina di legno. In questo modo i colori risultano omogenei e brillanti. L’impasto ottenuto viene spalmato sulla iuta, calandrato e stagionato per circa 20 o 28 giorni ad una temperatura di circa 60°C.

Il linoleum è un materiale molto resistente capace di rigenerarsi nel tempo grazie alla produzione autonoma di una sostanza protettiva, la linoxina.

È un ottimo isolante sia dal caldo che dal rumore. Ha proprietà battericida ed è antistatico. Previene la formazione degli acari della polvere ed è ipoallergenico.

Sporcizia, polvere e batteri non sono attratti da questo tipo di pavimento che risulta essere quindi molto più igienico e più facile da pulire. Queste caratteristiche hanno sempre fatto del linoleum il materiale perfetto per la pavimentazione di palestre, asili, scuole e ospedali.

Negli ultimi anni però il linoleum sta iniziando a diffondersi anche nelle abitazioni in particolar modo per la pavimentazione dei bagni e delle cucine.

La facilità con cui può essere pulito e la sua elevata impermeabilità lo rendeno infatti adatto ad ambienti umidi in cui viene solitamente utilizzata una grande quantità di acqua. La sua proprietà  antiscivolo lo rende adatto per le abitazioni in cui vi sono persone anziane o bambini particolarmente piccoli.

Il linoleum può essere venduto sia in piastrelle che in rotoli e può essere tagliato a propio piacimento. È disponibile sia in una versione in tinta unita, uni walton, sia in due versioni marmorizzate, marmorette con marmorizzazione non direzionale e colorette con marmorizzazione sempre non direzionale ma fine. È inoltre possibile creare intarsi e bordi con decorazioni personalizzate.

Immagine da: www.forbo.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here